martedì 30 novembre 2010

Il destino, un contest e una minisfida: Flan di Cotogne!

Piccolo Off Topic dell'inizio......ieri sera sentendo parlare il Procuratore Generale Antimafia alla trasmissione di Fazio...mi sono commossa.....perchè ho capito che per fortuna esistono ancora persone di massimo rilievo in grado di indignarsi per quel che accade nel nostro paese....


Quando avevo letto da ArabaFelice il lancio del suo primo contest.....mi ero detta: no, non partecipo....la mela è un alimento così semplice ma così versatile....e io non brillo certo in speciale fantasia culinaria....chissà quali e quante meravigliose ricette ci saranno in gara.....figurati se potrebbe starci dentro anche la mia...di piccola foodblogger dalle poche pretese!
Ma quando ci si mette il destino.......


Il primo fine settimana di novembre siamo stati come ormai tradizione alla Sagra del Porro di Cervere (ma di questo avrò modo di raccontarvi in uno dei prossimi post): alla mostra mercato dei porri, il grande tendone sotto il quale, durante la fiera, i contadini vendono i loro porri, c'era un produttore che oltre a vendere questi splendidi frutti della terra, vendeva anche altri prodotti ortofrutticoli di sua produzione. Quando il mio occhio si è posato su un cesto colmo di mele cotogne.....ho avuto un sussulto......e me ne sono comprata un paio di chili!

Non ho infatti difficoltà a confessarvi che le cotogne non le avevo mai viste...ma ne avevo sentito parlare.....e soprattutto le avevo assaggiate......sotto forma di un celestiale flan! Nel ristorante dove abbiamo dato il nostro pranzo di nozze infatti, propongono come dessert un superbo flan di cotogne, col quale ho un appuntamento fisso a fine pasto ogni volta che ci concediamo in regalo un pranzo lì (poco purtroppo...non è così a buon mercato!)
Insomma.....quando ho visto le cotogne....ho subito pensato che avrei potuto usarle per cercare di replicare a casa il famoso flan! E devo dire che pur essendo un'invenzione della sottoscritta l'esperimento è risultato niente male!
Poi......ho pensato: ma le cotogne sono mele.....e in fondo con questa ricetta potrei pure partecipare al contest di Arabafelice.......
Quindi........eccola!!!!



FLAN DI COTOGNE

Ingredienti
• 500gr di polpa di mele cotogne (al netto di buccia e scarti interni)
• 2 uova
• 200 gr di panna fresca
• 100 gr di zucchero
• Cannella in polvere e burro q.b.

Preparazione
Tagliare la polpa già pulita delle mele cotogne in piccoli tocchi, quindi stufarla in una padella con l’aggiunta di un po’ d’acqua, fino a quando sarà bella morbida. Spolverare con un po’ di cannella, mescolare, quindi disporla in una terrina insieme allo zucchero, alla panna e ai tuorli d’uovo. Frullare il tutto col minipimer. Intanto montare i bianchi a neve, quindi amalgamarli delicatamente al resto. Imburrare molto bene degli stampini monoporzione (io ho usato quelli in silicone e li ho ugualmente imburrati), poi riempirli col composto ottenuto. Ora veniamo alla cottura…..io ho cotto in un bagnomaria caldo a 180° statico per 45 minuti; dopo averli lasciati raffreddare, mi sono resa conto che non erano ben sodi, quindi ho cotto ulteriormente a 150° ventilato per circa 20 minuti. Al termine, dopo il secondo raffreddamento…erano perfetti! Riporli in frigo e gustarli non troppo freddi.

Con questa ricetta partecipo al contest
 
 
 
 
Approfitto di questo post per ingraziare Anastasia del gradito premio di cui mi ha omaggiata
Io a questo punto dovrei segnalare a mia volta altri 10 blog......ma per me il tempo è sempre tiranno (ho iniziato stamattina a scrivere questo post...e riesco a pubblicarlo solo ora!), quindi lo giro a chiunque passi di qua a trovarmi!
 
Inoltre ringrazio infinitamente Giulia per aver pensato a me con la staffetta dell'amicizia, e per lo stesso motivo di cui sopra...mi fermo qui! Sappiate che sono però felice di ogni visita e di ogni riconoscimento!!!
 
 
 
Ed ora la minisfida........senza premio!!!! Ricordandovi la mia raccolta, chi di voi ha voglia di pensare a una salsina adatta per accompagnare questo flan????
Attendo con ansia qualche vostra creazione!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 
 
 
Baci MARA
 
 

21 commenti:

ELel ha detto...

Che bello che ti è venuto, così casalingo, ma allo stesso tempo da ristorante! Ottimo!!

Fabiana ha detto...

Ciao Mara meno male che il destino ci ha messo lo zampino.. il flan è super.. anch’io sono stata molto felice di averti incontrato.. e spero di ripetere presto.. facci sapere per giovedì.. un bacio Faby

Ely ha detto...

che buono!!! chissàche profumo mela e cannella... e la morbidezza.....

tinkerbell ha detto...

Brava Mara!

Io se non seguo una ricetta passo passo non so fare nulla, figurati inventarmene una!

Notticreative Elena ha detto...

bellissimo e originale...che dire?Da provare assolutamente visto il mio grande amore per le mele!
Complimenti e buon lavoro

Francesca ha detto...

Le cotogne.. un frutto che regolarmente ogni anno mi crea problemi sul come utilizzarlo!!!
Complimenti bellissima ricetta!!!

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Federica ha detto...

Meno male che il destino ogni tanto è un goloso buongustaio altrimenti ci saremmo persi questa delizia ^__^ Un bacione

angicock ha detto...

molto raffinata, complimenti!

Claudia ha detto...

Accipicchia! Questa ricettina oltre ad essere elegante e chicchetona e anche deliziosissima! cremosa, morbida... una bontà più unica che rara insomma! ps: colgo l'occasione per invitarti a parteciapre anche al mi ocontest natalizio...vieni a vedere di che si tratta! Mi farebbe molto piacere se tu decidessi partecipare! :-)

Ambra ha detto...

Ciao bella!!!Ecco il famoso flan...ma è una meraviglia!!!!Sabato sono stata davvero contenta di conoscerti e spero che giovedì tu abbia voglia/tempo di unirti a noi!!!!Smack!

Cranberry ha detto...

E per fortuna che non volevi partecipare!!!
Caspiterina!é davvero delizioso sai?
bello e buono!
bacioni e buona serata

Anastasia ha detto...

Ma ciao Maettina! Ma dov'è che hai assaggiato questa meraviglia di flan!? (poi lo voglio troppo sapere, in privato magari, ma mi raccomando!) Complimenti per la ricetta, dall'aspetto sembra davvero delizioso, appena ritrovo le cotogne ci provo anche io!! Intanto complimenti per il premio ^_^ MERITATISSIMO!!! Un baciotto presto!

arabafelice ha detto...

Bello e molto originale.
Grazie ed in bocca al lupo :-)

lucia ha detto...

Buone le cotogne! Io le mangio sempre da mia suocera che le fa al forno. Direi che il flan ti è venuto benissimo!! Un bacione e a presto!
PS anche noi una volta ogni tanto ci concediamo il ristorante del nostro matrimonio, anche lui non proprio a buon mercato, ma che accoglienza ogni volta e che mangiate!

marifra79 ha detto...

Ma come hai fatto??? Ti è venuto altissimo
Ho provato sabato a farne uno ma niente da fare... è venuto basso!!!! MA riproverò!
Un abbraccio

Nepitella ha detto...

E meno male che hai deciso di parteciparvi, senò questo tuo flan chi lo vedeva? Mamma che bene che ti è venuto e chissà che buonoooooo!!! Un bacione

Stefania ha detto...

Una deliziosa ricetta, bravissima ciao

sogno93 ha detto...

ciao cara ho inserito nel mio nuovo post la ricetta per il tuo contest!!!

terry ha detto...

ma che bell'uso delle cotogne! un flan è un'idea originale e mi sa buonissima! brava!

Martyska ha detto...

Ciao Mara...proprio bello questo blog complimenti...e l'idea delle mele cotogne è veramente originale...io ho una pianta in giardino e ho sempre avuto problemi a trovare delle ricette sfiziose...e trasformarle in un buon dessert :)
grazie della ricetta...rubo...
se ti va passa a trovarmi
ciao ciao