martedì 28 luglio 2015

Caldo Caldo Caldo....la Panzanella!!

Non so da quanto tempo non scrivo più......la mia vita è una trottola....

Ma stasera faccio una pausa...e posto una ricetta!!!

Nell'orto ci sono così tanti pomodori...ho fatto un giretto in rete per trovare modi sfiziosi per cucinarli, è solo che tantissime belle ricette prevedono l'uso del forno (una su tutte i pomodori gratinati!!) e la calura degli ultimi tempi...la sola idea di accendere il forno mi fa sudare!!!
Così ho ripescato dal mio archivio la panzanella: un piatto fresco, senza cottura, col pomodoro!!! Se non ricordo male, arriva dal blog di Paoletta, con qualche modifica mia!


Eccola: e buon appetito!!!!




PANZANELLA


Ingredienti
  • 2 pomodori grossi
  • 150 g di pane toscano raffermo
  • olio extra vergine di quello buono
  • una piccola cipolla rossa
  • 2 coste di sedano
  • Qualche foglia di basilico
  • Aceto, Sale e pepe q.b.
Preparazione
Bagnare in acqua e aceto le fette di pane raffermo fino ad ammorbidirle, quindi strizzarle bene e sbriciolarle grossolanamente in una insalatiera. Tagliare a fettine sottili la cipolla e a pezzi piccoli il sedano. Sbucciare, pulire e tagliare i pomodori, quindi unire tutte le verdure al pane e mescolare bene per fare insaporire. Aggiungere olio, sale, una spolverata di pepe e mescolare ancora. Prima di consumare, spezzettare qualche foglia di basilico fresco e mescolare.

La panzanella deve essere tenuta in frigorifero almeno per un’ora prima che possa essere gustata al pieno della sua freschezza. E’ possibile tenere il pane già bagnato e sbriciolato in frigorifero anche per alcuni giorni, per utilizzarlo più volte; al contrario è meglio non conservare molto la panzanella già condita perchè i pomodori, tendono a diventare acidi.


Baci

Nessun commento: