giovedì 3 giugno 2010

Un anniversario da festeggiare e.....Paella de Mariscos!

Eh sì........lo scorso sabato, 29 maggio, ho festeggiato 6 anni di matrimonio! In genere, abbiamo l'abitudine di prenderci due o tre giorni tutti per noi in questo periodo dell'anno, proprio per festeggiare la ricorrenza, complice il fatto che i nonni si rendono disponibili a tenere il pupo, e noi possiamo riassaporare il piacere di viaggiare in moto!
Ma quest'anno parecchie spese impreviste e mia mamma che si è rotta un polso, hanno fatto sì che rinunciassimo alla nostra consueta vacanzina da piccioncini!
Poco male, siamo felici lo stesso! Ci rifaremo!
L'anniversario però andava festeggiato ugualmente......andare a cena fuori col piccolo, voleva dire non godersi la serata (per carità, lo portiamo sempre con noi, ma in certe occasioni particolari avrei piacere di essere un po' più rilassata del solito!), quindi ho optato per la soluzione più semplice: festeggiare a casa!
Ma cosa si intende nella nostra famiglia festeggiare a casa? Beh ovvio: Mara cucina qualcosa di particolare, e Enzo mangia!!!!


Allora, visto che a mio marito piace tantissimo il pesce, nei giorni precedenti la data fatidica, mi sono arrovellata su quel che potevo presentare in tavola quando....ho avuto un'illuminazione: la paella de mariscos, piatto unico ricco di pesce, era perfetta! Contando poi che la Spagna per noi ha un significato particolare......per il nostro primo anniversario di matrimonio andammo a Barcellona in due e tornammo in 3 (in moto!), in più l'anno scorso siamo stati a Valencia per le vacanze estive, quindi........vai di Paella!!!

Essendo un piatto che non avevo mai preparato.....ero molto timorosa: devo dire però che non ho deluso le aspettative! La prossima volta farò solo qualche piccola modifichina, perchè ho usato lo zafferano in fili inserendolo direttamente nella preparazione, e ahimè ha colorato poco il riso, quindi è venuta una paella un po' pallida, e poi dovevo aggiungere un po' di sale in più! Per il resto......festeggiamento riuscito!!! Io ho messo anche un po' di piselli (in onore della Paella Valenciana!), che devo dire sono andati benissimo!
Per trovare la "giusta quadra" di come procedere mi sono affidata alla ricetta postata dalla carissima Giovanna su Quisquilie, che coi vari passaggi fotografici mi è stata molto utile, e da Erborina, una apprezzata foodblogger che ho scoperto per caso mentre ero alla ricerca di suggerimenti per la paella!
Insomma........anche questa è andata! Ecco a voi la......



PAELLA DE MARISCOS


Ingredienti (3 persone)
• Riso che non scuoce (80 gr a persona)
• Brodo di pesce (2 volte il volume del riso più un po’!)
• 400 gr in tutto tra gamberi sgusciati, anelli di calamari e polpa di nasello
• 400 gr di cozze
• 3 scampi
• 1 spicchietto d’aglio
• 3 pomodori insalatari medio piccoli, maturi
• 100 gr di piselli surgelati
• Olio, sale e zafferano (o colorante arancione per paella) q.b.

Preparazione
In una padella a parte (o direttamente nella paella o paellera che dir si voglia, se volete saperne di più a proposito cliccate qui!) soffriggere parecchio olio con l’aglio tritato finissimo, quindi friggere in sequenza gamberi, calamari tagliati a striscioline fini, polpa di nasello a pezzetti, piselli e scampi, mettendoli sempre da parte. Intanto mettere sul fuoco una pentola dai bordi alti e far aprire le cozze. Nella pentola per la paella a questo punto riscaldare altro olio e friggere i pomodori sbucciati e privati dei semi, aggiungendo un filo d’acqua per facilitarne la cottura. Quando saranno spappolati, aggiungere il pesce messo da parte in precedenza (tranne gli scampi), i piselli, il frutto delle cozze (tenendone da parte alcune col guscio per la decorazione) e rimestare, poi aggiungere il riso e tostare per qualche minuto aggiustando di sale; quindi versare il brodo caldo in cui si sarà fatto precedentemente sciogliere lo zafferano (o il colorante alimentare) e un po’ di sale. A questo punto, il riso non va più girato: si potrà scrollare solo ogni tanto la paella, controllando costantemente lo stato di cottura: circa 8-10 minuti a fiamma vivace, poi a fiamma moderata continuare per il tempo di cottura del riso. Se servisse aggiungere poco brodo durante la cottura. Al termine, lasciare riposare la preparazione per 5-10 minuti, decorare con le cozze e gli scampi tenuti in caldo e servire!


Inoltre con questo post partecipo all'interessantissimo contest di Cristina del Blog Magic in the Kitchen,


che ringrazio per avermi invitata!

22 commenti:

Zasusa ha detto...

Auguri! piatto fantastico!

pannamontata ha detto...

Augurissimi Mara! Mi sembra che tu abbia festeggiato alla grande anche a casa!!! E poi sai che ti dico... il posto più bello del mondo è proprio la nostra casetta!
Un bacione.

terry ha detto...

Beh intanto augurissimi per il vostro anniversario!!! e poi complimenti davvero, la paella non pè un piatto semplice!! la tua è davvero bella e mi sa altrettanto buona!!!!!
vieni a farla da me??? ;-p
baci

Cristina ha detto...

Ha un aspetto delizioso!!Ne mangerei veramente volentieri un po' di paella cucinata in casa...io per ora l'unica che ho assaggiato è quella dei 4 salti in padella =) ti ruberò la ricetta di sicuro.
Dato che è una ricetta straniera se vuoi puoi usarla nel mio contest..passa a vedere se ti può interessare ciao Cris

http://plvheart-funinthekitchen.blogspot.com/2010/05/contest-recipies-from-all-over-world.html

Federica ha detto...

Allooooooora! Vediamo da dove comincio! Prima di tutto AUGURIIIIIIIII di buon anniversario ^_^ Secondo: la paella è fa vo lo sa! Terzo: è un'utopia che ne sia avanzato un piattino ino ino?!?!? Un bacione cara, complimenti :**

P.S. auguri per la tua mamma; il polso è una bella fregatura, ne so qualcosa!

Manuela ha detto...

Questa paella è strepitosa!! Mi hai fatto venire voglia di mare e di Spagna!!! Sei stata bravissima e... auguroni!!!! Baci baci.

Federica ha detto...

eccezionale....da leccarsi i baffi!!ciao!!

Lady Boheme ha detto...

Carissimi auguri tesoro e complimenti per questo favoloso piatto che possiamo ammirare nelle tue splendide immagini!!! Baci e felice giornata

Ely ha detto...

innanzitutto auguri!!!! e poi direi che è meglio stare a casa se si mangia così! che spettacolo! buonissima e presentata benissimo!

Scarlett: ha detto...

Auguri di vero cuore!!io amo la Paella e in estate la preparo tantissime volte con i piu' disparati condimenti,la tua e' davvero bella pero' se posso consigliarti,usa un risotto ideale per paelle ha un chicco piu' lungo e fine,lo trovi facilmente al supermercato disegnata proprio nella confezione...scusa se ti consiglio ma credimi assopori meglio la paella... baci

maetta ha detto...

@Per tutte
innanzi tutto grazie mille degli auguri!!!
siete davvero tanto care!

@Zasusa
grazie, sono felice che ti piaccia!

@Panna
Grazie amica mia! in fondo hai ragione....casa nostra è il posto migliore del mondo! però.....ogni tanto....anche trovarla pronta non guasta! bacioni

@Terry
con qualche aggiustatina...diventa perfetta!
dimmi dove e quando!! ;-)

@Cristina
è buonissima, prova a farla anche tu!
Grazie per l'invito al contest, vengo subito a dare un'occhiata! baci

@Fede
ehm.....come dirtelo.....ce la siamo finita tutta....! ma un piatto virtuale è tutto per te!
Grazie anche per gli auguri a mia mamma...poveretta, deve tenere il gesso per altri 20 giorni, in tutto sono 35...a volte inciampare in una scala può essere fatale! baci

@Manu
anche io ho voglia di mare!!!!!! Grazie mille cara, un bacione

@Federica
eh sì, devo dire che in effetti pure il marito si è leccato i baffi!!! baci

@Lady Boheme
Grazie mille cara, sono felice che anche le foto ti piacciano! bacioni

@Ely
in effetti devo dire che con gli anni, crescendo la mia passione per la cucina, andiamo molto meno a mangiare fuori....però ogni tanto ci vuole, anche per rilassarsi un po'! Grazie mille dei complimenti, sono felice che ti piaccia anche la presentazione! baci

@Scarlett
grazie cara mia! beh, se la prepari spesso, sarai espertissima!!
ci mancherebbe che tu non possa darmi dei consigli: considero questo blog un luogo di scambio, e penso che grazie a questi scambi ci sia sempre da imparare! non sapevo dell'esistenza di un riso apposta per paella...proverò a fare attenzione! ma rimane tipo il tahibonnet? bacioni

Scarlett: ha detto...

non sono espertissima ma ho un amica Spagnola (Madrid)e fu lei stessa a consigliarmi di comprare un riso diverso dal mio abituale e mi regalo un kg di riso con su stamapato la Paella lo trovi sia della GALLO che della FLORA, forse anche SCOTTI... baci e grazie per aver preso bene il mio suggerimento...non tutti la pensano come te!!

lucia ha detto...

Ma tantissimi auguri!!! Anche io e mio marito amiamo festeggiare andando via o anche solo con una cena fuori e bimbi a nanna dai nonni. ma anche per noi quest'anno è saltato tutto, abbiamo aspettato altri sei mesi prima di farci una cenetta fuori... Anche noi ci siamo consolati (ostriche e vino), e questa paella è veramente un piatto da anniversario!! complimenti! Ciao e a presto!
PS la vacanzina è andata benissimo, ora rimetto in carreggiata tutto e magari ve lo racconto in un post!

Erborina ha detto...

Bravissima!!! è proprio lei!! pure con la padella giusta :))
Sono contenta che vi sia piaciuta, anch'io l'ho fatta a casa di amici ieri e come dici tu lo zafferano andrebbe sciolto prima nel brodo altrimenti viene un po' pallidina (anche a me è successo ieri). La prossima volta ancora meglio!!
Un abbraccio e auguri!

twostella il giardino dei ciliegi ha detto...

Ottimo rimedio per festeggiare e per viaggiare lo stesso con la fantasia!
Auguri a voi e alla mamma :-)

Lory ha detto...

Ciao Maetta,sai anche noi siamo stati in Spagna in moto e..siamo tornati in 4!!
Si divisi in due però..ahahahahah ;-)
Non abbiamo più l'età è questa la verità!!! ;-)
La Paella ti è davvero riuscita benissimo complimenti e tanti tanti anni di gioia e amore auguri!!!

marina ha detto...

Augurissimi per il tuo anniversario.
Paella stupenda, complimenti.

Fimère ha detto...

une paëlla maison c'est rempli de bonnes saveurs
j'adore
bonne soirée

Dual ha detto...

Ottimo pasto ! Ti auguro un buon w.e.
Gio'

Fimère ha detto...

i have an award for you in my blog,
good weekend

maetta ha detto...

@Scarlett
un bacio grande!

@Lucia
Grazie mille!!
aspetto il post della vacanzina allora! baci

@Erborina
Beh....ricevere i tuoi complimenti per la paella...equivale a una soddisfazione davvero grande!!! Grazie grazie grazie, di tutto! bacioni

@Twostella
Grazie mille cara! in effetti a volte viaggiare anche solo con la fantasia può rendere molto felici! baci

@Marina
Ma ciao! grazie della visita anche qui! un abbraccio

@Dual
Grazie dei complimenti e della visita! Ciao!

@Fimère
I'm very happy that you like my paella!!!
And I would like to thank you very much for your award to me!
Kissis

Lucia ha detto...

Ma pensa te che coincidenza! Scopro per caso il tuo carinissimo blog, mi metto a spulciare tra le ricette e cosa trovo? La paella che ho fatto pochi giorni fa! Cioè... io ho fatto quella mista, perché a me piace il pesce e a mio marito la carne, così siamo stati contenti tutti e due! Comunque questa di solo mare è una favola... Se un giorno pranzo da sola la faccio tutta per me seguendo la tua ricetta :-)