venerdì 19 febbraio 2010

Per chi volesse sperimentare nel weekend.... Focaccia di Recco!!

Questa è una ricetta......che più la fai, più ti viene bene!!!
Anche se già ne conoscevo la fama, e ne avevo già assaggiate delle poco riuscite repliche, l'ho scoperta per davvero quasi due anni fa, quando in occasione dell'anniversario di matrimonio, abbiamo affidato per qualche giorno il cucciolo alle cure dei nonni e in sella alla nostra moto siamo partiti alla volta di Recco, piccolo ma ridente paesino del Levante Ligure!

















In quei tre giorni da piccioncini abbiamo visitato le Cinque Terre, Camogli, ci siamo goduti la mini vacanza, e ovviamente abbiamo approfittato dell'ottima cucina! Però.....però.......se vai a Recco non puoi non mangiare la focaccia!!! Dove ti giri ti giri, è pieno di insegne che segnalano la produzione e/o vendita della Focaccia col Formaggio!!!!

Che vi assicuro......è qualcosa di divino!!! Io amo pizza e focaccia in genere, quindi non farei molto testo, ma questa focaccia la mangeresti a colazione, pranzo, cena.......insomma: qualsiasi ora del giorno potrebbe essere buona!!! Anche Ottavio la adora, e quando non gliela faccio da un po', è proprio lui a chiedermela!!!
Una garanzia di bontà giusto?!
La ricetta viene direttamente dal consorzio, adattata a delle quantità più umane (a Recco ovviamente ne preparano delle teglie gigantesche!!!). Ho provato anche a mischiare la farina, utilizzandone metà 00 e metà rimacinata, e il risultato è stato favoloso, quasi ideale per una cottura casalinga!
Spero vi piaccia......!



FOCACCIA DI RECCO


Ingredienti (per una leccarda da forno)
• 200 gr di farina bianca 00 (oppure 100 gr di farina bianca 00 e 100 gr di rimacinata....ancora meglio!)
• 100 gr d’acqua
• 24 gr d’olio
• 5 gr di sale
• 350 gr di crescenza

Preparazione
Tradizionale: in una ciotola impastare le farine con l’acqua e un po’ di sale, ottenendo una palla consistente e non unta.
Bimby: inserire nel boccale le farine, olio, acqua e sale: 1 min. vel. 7 e prelevare la palla di pasta (il boccale sarà "quasi" pulito!)
Dividere l'impasto in due palle più piccole, una un po' più grande (per la base) una un po' più piccola (per la copertura). Su un piano leggermente infarinato (meglio con rimacinata) stendere la palla più grossa in una sfoglia il più possibile sottile, disporla nella leccarda appena appena infarinata anch'essa, lasciando i bordi un po’ sporgenti, quindi mettervi sopra a pezzettini la crescenza. Stendere quindi la rimanente palla sempre in una sfoglia sottilissima, disporla sopra la crescenza, sigillare i bordi e fare dei tagli sulla superficie. Condire con un giro d’olio, spolverare di sale e infornare in forno già caldo a 250° ventilato per 8 min circa (comunque fino a doratura). È divina!!!


Per vedere le foto dei diversi passaggi per eseguirla, Cliccare Qui

12 commenti:

Laura ha detto...

E' davvero buona, l'ho provata anch'io più di una volta ma mai fotografata......arrivavo sempre troppo tardi!!
Bravissima!

Scarlett: ha detto...

mai mangiata,ma mi incuriosisce parecchio..grazie per averla postaat..baci e buon week end!!!

Manuela ha detto...

Cara Maetta, la tipica "Focaccia di Recco" non ha niente da invidiare alla tua!!! Complimenti!! L'esperimento ti è riuscito benissimo!! Un bacione.

terry ha detto...

Uh la focaccia di recco, l'ho mangiata una volta a casa di una mia amica...era veramente buona! ;)
bella proposta!

lucia ha detto...

Ma che telepatia! Ieri sera mi è venuta la tentazione di provare a farne una brutta copia perchè avevo un pò di stracchino e la pasta del pane che ho messo nella mdp...senza lievito! Meno male che me ne sono accorta in tempo per recuperarla e vedere se si poteva fare qsa per non buttarla. Ma nel forno c'erano già le meringhe ed ora la pasta è lì nel frigo che attende... vedremo! Ciao!

Federica ha detto...

Ahhhh, ma allora sei la mia tentazione del week end!!!! Bellissime le 5 terre, fanno parte anche loro dei miei ricordi da bambina. Però la focaccia di Recco non l'ho mai assaggiata. Me la segno?!?! Certo che sì...si sa mai!!!!
Baci cara, buon fine settimana :**

Mammazan ha detto...

Ho assaggiato la focaccia di Recco ma non l'ho mai preparata..forse perchè mi mancava la ricetta giusta...
E ora, con la tua, è arrivato il momento!!!
Baci e buon we

Oxana ha detto...

Ciao Maetta,
grazie mille per aver pensato di me!!! Ho deciso di non prendere più i premi consegnati a me, non ho proprio il tempo!!!!! Ultimamente sono incasinata! Grazie mille ancora volta!
Un bacione di cuore!

chabb ha detto...

Mamma mia che meraviglia, questa la devo fare assolutamente, è qualcosa di speciale!! Grazie per queste bontà! Un bacione.

sabrine d'aubergine ha detto...

Quando si dice "i casi della vita"... giusto ieri stavo dicendo che avrei fatto in settimana la focaccia di Recco. Oggi vengo qui, e che ti trovo? La focaccia di Recco, per l'appunto! Perfetta oltretutto... Insomma, mi segno le dosi e procedo.
Grazie per la ricetta!
A presto

Sabrine

natalia ha detto...

che coincidenza della coincidenza di sabrine, anch'io cercavo la ricetta della focaccia di recco, ne parlavo con una mamma a scuola proprio venerdì!sai com'è capitato il discorso? mi sono ricordata di un mio piccolo flirt con un bellissimo , ma dico davvero bellissimo, giocatore di pallanuoto che conobbi da ragazza in piscina nella società sportiva per cui lavoravo. Da ragazza ero anche insegnante di nuoto in quel periodo la nostra piscina era frequentata dai giocatori di pallanuoto che si allenavano. Silvano appunto era uno di questi e veniva da Recco, che roba ragazze e che bei ricordi!! grazie per avermi procurato con questo post due "piccioni"....baci

maetta ha detto...

@Laura
come potrai capire anche questa foto non è il massimo...fatta mentre era nel piatto pronta per essere mangiata...ma visto che la luce non era male...ho fatto uno scatto veloce! Del resto la focccia di Recco è così: va mangiata appena fatta! baci

@Scarlett
Questa è una buona occasione per provarla allora!!! baci

@Manu
Grazie mille!!! In effetti...devo dire che mi riesce bene!!! Un abbraccio

@Terry
Grazie! sela proverai, spero ti piacerà anche questa!! baci

@Lucia
Allora....l'hai poi fatta??? baci

@Federica
Beh...devo confessarti che nel postarla ho pensato un po' a te!!! Vista la tua passione per le pizze...mi son detta: magari Federica la prova!!! baci

@Mazzaman
e certo che è arrivato il memento allora!!!
Se la fai, fammi sapere!!! baci

@Oxana
Un bacio a te!

@Chabb
per te che ami le pizze, e soprattutto ti riescono così bene...sono sicura che ti piacerà...e sicuramente la farai buonissima!
un abbraccio!

@Sabrine
Quando si dice telepatia!!!
Fammi sapere carissima!!! baci

@Nati
Uèèèèè.....ma tuo marito lo sa di questo Silvano????!!!!
Ex fidanzato a parte, questa focaccia è buonissima...penso che piacerà alla famiglia!!!
bacissimi amica mia!

PER TUTTE
se deciderete di fare la focaccia, vedete che gli ingredienti sono molto semplici...ricordate che il vero segreto è tirare la pasta più sottile che si riesce!! baci

Scusate la mia latitanza nel postare qualcosa di nuovo...non sapete come mi manca, ma ho il computer con un virus e quindi ora lavoro col portatile...senza poter accedere alle mie foto e ricette...spero che il pc guarisca al più presto!!! baci