lunedì 18 gennaio 2010

Oggi parliamo......di Pesto!

Sì.....lo so, lo so! il pesto è una preparazione prettamente estiva.....evoca il profumo del basilico, le giornate calde.....ma: dal momento che è una preparazione che si può anche surgelare e conservare in freezer, allora la musica cambia! Se in estate si ha la possibilità di disporre degli ingredienti freschi per prepararlo, magari del proprio orto, è interessante farne in quantità per poi sfruttarlo durante l'inverno!


C'è una cosa molto interessante però......pensando al pesto, come ho scritto anche prima, istintivamente viene in mente il basilico....beh: il pesto non è solo di basilico! In particolare, la scorsa estate io mi sono dovuta arrangiare a dover "sistemare" la grande produzione che l'unica zucchina trombetta del nostro orto ci stava regalando, perchè mi spiaceva sprecare quelle belle zucchine chiare di cui disponevo in notevole quantità!
Detto, fatto.......è venuto fuori un pesto di zucchine trombette da leccarsi i baffi, ottimo per condire la pasta, e decisamente meno calorico rispetto al tradizionale pesto di basilico come lo faccio io, vista la minore quantità di formaggio e olio impiegata!
In sostanza, quest'estate ho prodotto pesto in quantità, sia di basilico che di zucchine, poi l'ho sistemato in parte nei vasetti in vetro degli omogeneizzati (quelli più grandi sono perfetti per tre persone!) e in parte negli stampi da ghiaccio, a formare dei cubetti (per avere anche delle comode monoporzioni!) che poi conservo nei sacchetti gelo! Io li ho preparati entrambi col bimby, ma si può tranquillamente usare anche un normale frullatore!
Mi sono fatta la scorta per il letargo dell'inverno!




PESTO DI BASILICO
Questa ricetta prevede l'uso del bimby: può essere eseguita in modo tradizionale utilizzando un normale frullatore.

Ingredienti
• 150 gr di foglie di basilico
• 350 gr di grana grattugiato
• 100 gr di pinoli
• 300 gr d’olio evo
• Sale q.b.

Preparazione
Svolgere le operazioni in due volte, dividendo gli ingredienti a metà. Lavare delicatamente le foglie di basilico, e asciugarle bene cercando di non ammaccarle. Mettere nel boccale nell’ordine il grana, i pinoli e il basilico e frullare, 20 sec vel 7. Quindi aggiungere l’olio e il sale ed amalgamare 20 sec vel 4. Con queste dosi si ottengono 8 vasetti da 100/110 gr (quelli grandi degli omogeneizzati). Si può congelare. Al momento di utilizzarlo per condire pasta o gnocchi, diluirlo con un po’ d’acqua di cottura della pasta.



PESTO DI ZUCCHINE
Questa ricetta prevede l'uso del bimby: può essere eseguita in modo tradizionale effettuando la cottura in pentola e utilizzando un normale frullatore.

Ingredienti
• 400 g di zucchine (meglio se trombette, quelle chiare tipo genovese che sono più dolci)
• 1 mazzolino di basilico
• 1 spicchio di aglio piccolo (facoltativo)
• 70 g di parmigiano grattugiato
• 40 g di pecorino grattugiato
• 60 g di olio evo
• sale


Preparazione
Lavare e spuntare le zucchine, tagliarle a tocchetti e sistemarle nel recipiente del varoma. Versare nel boccale acqua fino alle lame con un pizzico di sale, posizionare il varoma e cuocere per 15 min Varoma vel 1. A fine cottura eliminare l’acqua, mettere nel boccale le zucchine, il basilico e lo spicchio di aglio e frullare per 10 sec a vel 7. Riunire sul fondo con la spatola. Aggiungere i formaggi, l'olio, aggiustare di sale e frullare per 20 sec a vel 4, poi 10 sec a vel 7. E' ottimo per condire trenette, penne o la pasta che più piace. Si può surgelare.

6 commenti:

Alessia ha detto...

niente aglio per il pesto con il basilico?
ciao

maetta ha detto...

@Alessia
No, io non lo metto perchè a mio marito piace poco...ma ti dirò che non ne sentiamo la mancanza! certo, è un pesto sui generis....ma condisce che è una meraviglia!
baci

Ty ha detto...

wow che idea quella di congelarlo!Anche al mio non piace l'aglio ma io....lo imbosco hi hi hi !

imperatrice ha detto...

evviva la trombetta....
ciao mitica....

natalia ha detto...

bella l'idea di mettere il pesto nelle formine del ghiaccio così in effetti le porzioni sono già fatte, io uso solitamente barattoli di vetro ma una volta scongelato lo devo usare subito. c'è sempre da imparare! anche il tuo pesto di zucchine è interessante,piacerà molto a chiara! ciao

maetta ha detto...

@Natalia
beh.....riuscire a insegnare qualcosa a te...è un vero orgoglio!!
baci